Log in

+39 (0)462 341 132

Prestazione

Il processo di lavorazione a pietra dello sci è composto da più passaggi ognuno dei quali può determinarne la scorrevolezza e pertanto devono essere eseguiti tutti con la massima attenzione. Anche la scelta e l'uso dei materiali e degli utensili adatti allo scopo ricopre molta importanza.

Eventuali danni gravi alla soletta come tagli profondi o spigoli rovinati vengono ripristinati, se possibile, ad inizio lavorazione. I passaggi basilari sono:

1SPIANATURA
In questa fase viene rimossa la vecchia impronta, eliminati eventuali graffi sulla soletta e ripristinata la planarità. Vengono rimossi anche possibili ossidazioni o scottature, se non troppo profonde...

2LUCIDATURA
La soletta viene ulteriormente lavorata per dare una finitura molto più fine, in modo da prepararla alla successiva improntatura.

3IMPRONTATURA
La mola viene incisa con l'impronta desiderata e quindi lo sci viene passato in macchina per un ultimo singolo passaggio. A questo punto lo sci è quasi pronto..

La soletta viene poi pulita per la rimozione dei residui di lavorazione e infine viene applicata una base di paraffina per la protezione contro eventuali urti, sporcizia ecc.

Con i diversi tipi di mola che si differenziano per materiale, grana e densità è possibile ottimizzare la geometria dell'impronta ai vari tipi di neve, fredda, bagnata ecc. Allo stesso modo sono essenziali anche i svariati tipi di utensili usati per l'incisione della mola (detti "diamanti") anch'essi differenziati per dimensione, durezza, forma ecc.

Log in or Sign up

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.